Residenza 2008

Sarà un evento di “promozione” culturale e territoriale: il progetto si propone come un appuntamento programmatico attraverso il quale discutere dello stato e della tanto chiacchierata “salute” dell’ arte nel/per il territorio Veneto (e non solo) proponendo così, di anno in anno, nuove tematiche, nuove visioni del tessuto sociale di Lago e quindi nuove esperienze. Dopo le edizioni precedenti il progetto 2008 prenderà forma grazie all’adesione di giovani artisti di diversi indirizzi che saranno guidati da due tutors d’eccezione: Enrique G.M. e Livio P. Il progetto sarà documentato e presentato al pubblico durante la manifestazione con una o più performances live. Scopo della residenza è quello di fornire agli artisti impegnati una conoscenza del territorio realizzando un progetto che possa interagire con la realtà e la cultura stessa del paese. La Villa dove alloggeranno gli artisti diverrà idealmente un contenitore di idee dove verranno messi a disposizione spazio, tempo e risorse intellettuali per sostenere tutto il processo creativo che porterà sulle rive del lago un’esperienza unica e coinvolgente. La Residenza 2008 proporrà ai partecipanti diversi workshop specifici presentati da Enrique e Livio, un’occasione riflessa sul lago!

Ospiti residenza:
Enrique González Muller
Nasce a Caracas il 1 giugno del 1976. Talentuoso ingegnere del suono, Enrique Gonzalez Muller, aveva già in tenera età dimostrato di possedere un orecchio insolitamente sensibile per la musica. Nel 1995 lascia il proprio paese natio per raggiungere gli Stati Uniti dove si iscrive alla Berklee University of Music scegliendo un Dual Major in Produzione musicale, ingegneria e sintesi del suono. Di lì a poco si unisce al gruppo EverSinceDayOne e parte con loro per un tour nel New England, Midwest, continuando però i propri studi sulle tecniche del suono e contemporaneamente pianificando l’album di esordio della band. Dopo essersi laureato nel 1999, González Muller sbarca come tirocinante agli storici Plant Studios in Sausalito, San Francisco dove tutt’oggi lavora come professionista. González Muller collabora con artisti del calibro di Dave Matthews Band, Kronos Quartet, Joe Satriani, Joan Baez, Too $hort, Taj Mahal, The Doobie Bros., Zucchero, Elisa, L’Aura, Les Claypool, Stuart Copeland, Oxbow and Train per nominarne alcuni.
www.siameseschool.com

Livio Pacella
Nato nel 1976, fin dal 1989 è attore, regista e autore teatrale. Debutta giovanissimo con il regista R. Stanisci, per poi frequentare il Teatrocontinuo a Padova e girare l’Europa con il TAM teatromusica. Nel ’96 crea il gruppo indipendente di teatro di ricerca -NOIR tribù antiteatro. Dopo la laurea con lode in filosofia fonda la cooperativa DEDALOFURiOSO che gestisce il teatro Busnelli di Dueville, organizza festival e rassegne, produce spettacoli con, tra gli altri, Piccionaia, Ensemble e Patricia Zanco. Dal 2002 cura laboratori di recitazione per giovani, adulti e scuole superiori. Con una di queste, l’Istituto ITIS Rossi, vince numerosi concorsi regionali, nazionali e internazionali. Nel 2006 è tra i dieci migliori laboratori italiani e nel 2008 si esibisce al Piccolo Teatro di Milano. Collabora intensamente da oltre dieci anni con Pino Costalunga, con GlossaTeatro (Le guerre orrende, Amado mio -omaggio a Pasolini), Vitaliano Trevisan (progetto teatro per la Fondazione Benetton di Treviso, debutto al Teatro Valle di Roma…), Franca Grimaldi (La lingua di Orfeo, The Ballad of Dorothy Parker…), Esperimento Cinema (video e cortometraggi), Sabrina Turri (per cui scrive i testi delle canzoni). Nel 2006-07 cura le rubriche di teatro e racconti in City Light. Sempre nel 2007 è autore e coordinatore dei prestigiosi Hot Bird Tv Awards a Venezia ed è membro della giuria del Lago Film Fest a Revine-Lago.
Tra i numerosi spettacoli realizzati come autore e regista: Amletico, Salomè delle Tempeste, Tropico degli Abissi, Circo Miraggi, Totem, Nelle streghe e nelle sirene.