AUTOPSIA DI UN OGGETTO

Performance di Vittorio Marchis in collaborazione con Fondazione Francesco Fabbri

Le autopsie di oggetti di Vittorio Marchis sono un momento di incontro tra scienza e teatro. Condotte sullo schema delle classiche lezioni di anatomia, queste performance propongono al pubblico un approccio ironico e leggero al mondo che ci circonda. Elettrodomestici di uso quotidiano, come l’aspirapolvere, o la macchina del caffè, si trasformano nelle mani dell’Anatomista e del suo assistente in oggetti di ricerca

sperimentale, e attraverso la loro dissezione si scoprono le leggi della scienza e del nostro rapporto quotidiano con la tecnologia. Vittorio Marchis è professore di storia della scienza e delle tecniche al Politecnico di Torino.

Incontro in collaborazione con la Fondazione Francesco Fabbri di Pieve di Soligo che presenterà la prossima grande mostra dedicata ad Adriano Olivetti.

VICOLO ARCO

VENERDÌ 26 LUGLIO
ore 21:00