LAGO ORIGINAL SOUNDTRACK

LOST

La magia di un luogo, come quella di un film, si compone di elementi plurisensoriali. LOST è una derivazione o una deviazione, se si vuole: il tentativo di spostare l’attenzione dal sentiero battuto delle immagini alla persuasione occulta del vestito sonoro: può essere l’acronimo di Lago Original SoundTrack come l’avviso che, costantemente, rischiamo di perderci qualcosa. LOST è uno dei primi, se non il primo tentativo in Italia di lettura e celebrazione del suono legato all’esperienza filmica, in tutte le sue forme e possibilità, musicale o ambientale che

sia, trovato o ricreato. Musicisti, ingegneri del suono e pezzi della storia del cinema saranno a Lago per scegliere il corto italiano più bello da ascoltare tra quelli in competizione, e per incontrare il pubblico in appuntamenti a tutto tondo sulla magia della composizione: Thomas Giorgi, Lorenzo Tomio, Sara Loreni e Giulio Favero con la partecipazione del maestro Federico Savina. Dopo averli incontrati, non ascolterete più nulla allo stesso modo.