Nadia Pillon

DICIOTTOCCHI 2017
Residenza artistica

L’opportunità di vivere dall’alba al tramonto il Festival e raccontarne l’esperienza attraverso la propria visione creativa.

Nadia Pillon nasce a Padova dove vive e lavora collaborando in numerosi progetti e festival. Nonostante prediliga la tecnica digitale, le piace sperimentare materiali e mezzi espressivi diversi. Solitamente utilizza colori brillanti e audaci ma ha deciso di “parlare” del Festival in bianco e nero raccontandolo come luogo senza tempo.