Silvia Reginato

DICIOTTOCCHI 2017
Residenza artistica

L’opportunità di vivere dall’alba al tramonto il Festival e raccontarne l’esperienza attraverso la propria visione creativa.

Silvia Reginato, vicentina d’origine, mescola tecniche tradizionali e digitale, variando dall’illustrazione per l’infanzia alle locandine di eventi. Ha raccontato Lago attraverso i due strumenti principali utilizzati, gli occhi e le mani, che reso protagoniste delle sue illustrazioni.