THE LANDSCAPE BODY

WORKSHOP DI DANZA SITE SPECIFIC CON LAURA MORO

Workshop rivolto a danzatori professionisti, amatori della danza con propensione al movimento, allievi di scuole di danza

20-21-22 luglio 2019
dalle 10.00 alle 13.00
Lago Film Fest, Revine Lago
DEADLINE: 31 MAGGIO
ISCRIVITI QUI!
PER QUALSIASI INFORMAZIONE O RICHIESTA AGGIUNTIVA SCRIVERE A FRANCESCA.POGLIE@LAGOFEST.ORG

Lago Dance Fest presenta la seconda edizione del workshop site specific di danza contemporanea inaugurato l’anno scorso dal coreografo svizzero Marcel Leemann.

A condurre l’edizione 2019 del progetto sarà la ballerina, performer, coreografa e insegnante Laura Moro che indagherà gli spazi di Lago, dove le strade,  il lago, le case diventeranno le quinte e il palco di una grande e unica performance site specific collettiva.

IL CORPO PAESAGGIO/
THE LANDSCAPE BODY

Il paesaggio che noi, da lontano, percepiamo come un unicum è sempre, in realtà, un insieme variegato di specie e sottospecie; la ricchezza di un ambiente naturale risiede nella sua stessa complessità, nella peculiarità e diversità che caratterizzano gli elementi che lo compongono. Se la biodiversità ambientale è una caratteristica da nutrire e preservare in quanto incrementa il valore di un luogo allora perché non considerare la diversità in generale come risorsa anche e soprattutto quando si tratta di luoghi ed esseri umani? E’ in quest’ottica che Il Corpo Paesaggio guarda al linguaggio motorio – creativo di ognuno.

Attraverso l’atto della danza come esercizio creativo, ci immergeremo in un’esperienza corale che è essa stessa paesaggio: un luogo di incontro, ricco nella sua diversità, all’interno del quale ad ogni corpo corrisponde un linguaggio creativo unico e come tale insostituibile in quanto ricchezza per l’intero gruppo.

Nello specifico interesse che nutre la  ricerca coreografica contemporanea per l’originalità del segno motorio, come calligrafia  unica e personale, nella possibilità di comunicare pur usando codici espressivi diversi, è racchiusa una grande opportunità in cui la danza può rappresentare una vera occasione d’incontro al di là del logos.

Il Corpo Paesaggio, è una metodologia in divenire: un insieme di linee guida basate sulla trasmissione del gesto, in continua evoluzione. A partire dalla danza come chiave di accesso ad un linguaggio personale e universale, alla possibilità di comunicare e creare superando la dimensione verbale Il Corpo Paesaggio si compone di esercizi e “consegne” motorie volte a sviluppare la creatività cinetica di ciascuno inclusi danzatori e non, al di là della propria età ed esperienza. Il Corpo Paesaggio si sviluppa a partire da “ICP Il Corpopensante”,  un sistema creato da Laura Moro all’interno delle classi di Movement research presso SNDO,

School for New dance Development – Theater School, Amsterdam, come strumento per danzatori professionisti e coreografi in grado di dare la possibilità a chi pratica di entrare in contatto, sviluppandola, con la propria personale cifra motoria e originalità. Il metodo si è evoluto nel tempo nell’ambito di svariati progetti del collettivo artistico Art(h)emigra Satellite, dedicati alla community dance.

CHI È LAURA MORO

Laura Moro torna in Italia dopo un ventennio di attività artistica all’estero, sulla scia di due commissioni del Teatro La Fenice – Venezia. Inizia l’attività di autrice in Olanda, sostenuta da Korzo Theater – L,Aia, Danswerkplaats ad Amsterdam, i teatri Frascati, Melkweg e Muiderpoort ad Amsterdam. Nell’ottica del suo ritorno in Italia è cruciale la necessità di spingere la ricerca espressiva oltre le nicchie. In questo spirito cura la direzione artistica dell’associazione cultrurale Art(h)emigra Satellite, fondata nel 2009 insieme al musicista Matteo Cusinato, ora collettivo con sede a Zephiro:  Teatro Studio e co-working a Castelfranco Veneto. Tra I vari progetti del collettivo: Atletica Del Segno – palestra creativa intergenerazionale di danza teatro, in collaborazione con il Centro Anziani D. Sartor e la compagnia I.C.P. Il Corpo pensante, composta da membri di età tra i 16 e i 75 anni d’età e Art(h)emigra PhT nuova compagnia giovani. E’ stata assistente di Virgilio Sieni, nell’ambito di Biennale Danza 2014 e 2015, per il progetto  Vangelo Secondo Matteo, sulla trasmissione del gesto e dedicato a danzatori e non. Nel 2013 ha vinto il primo premio per la coreografia a  DANZ’E’ OFF e il secondo premio a DANZ’E’ – Oriente Occidente, Rovereto. Ha danzato presso varie compagnie tra cui: Pretty Ugly Dance Co., Pilottanzt, Chris Haring, Ten Pen chii, No Apology & P.S.Norton, Leine & Roebana, Pubblic Affairs-Piet Rogie. E’ stata coreografa ospite insieme a Paul Selwyn Norton presso Bat-Sheva D.C. – Tel Aviv. Ha collaborato come formatrice con: Università di Vienna, Bat-Shevaa D.C., Dans Groep Kriztina De Chatel, SNDO School for New Dance Development alla Theater School, Amsterdam. E’ ad oggi docente di danza contemporanea e composizione cinetica presso  Accademia  Teatrale Veneta – Giudecca, Venezia.

INFORMAZIONI UTILI

. Il workshop si terrà il 20, 21, 22 luglio dalle 10.00 alle 13.00 all’interno delle location di Lago Film Fest a Revine Lago.
. È rivolto a danzatori professionisti, amatori della danza con propensione al movimento e ad allievi di scuole di danza.
. Non vi è alcuna limitazione legata all’età.
. È prevista una fee di 60 euro, comprensiva di abbonamento di Lago Film Fest 2019, che dovrà essere versata al momento d’iscrizione.
. La performance finale con tutti i partecipati del workshop si terrà lunedì 22 luglio  alle ore 21.30.

ISCRIZIONE

Per iscriversi nel modo corretto è necessario seguire i seguenti passaggi:

1. Effetta il pagamento della fee (60 euro) tramite paypal:
causale “Quota d’iscrizione workshop the landscape body”
email a cui inviare il pagamento office@lagofest.org
oppure con bonifico bancario
intestato a Pro Loco di Revine Lago – Banca Intesa Sanpaolo IT41R0306962198100000003225.